Premiazioni Maratonina Salento d’Amare 2020

Premi

INDIVIDUALI

CLASSIFICA GENERALE: I PRIMI TRE UOMINI E LE PRIME TRE DONNE CON PREMI IN NATURA

ESCLUSI GLI ATLETI PREMIATI CON IL CRITERIO CLASSIFICA GENERALE SARANNO PREMIATI PER LE CATEGORIE:

Juniores + Promesse + SM uomini in unico gruppo: i primi 10 classificati con Premi in natura

Juniores + Promesse + SF donne in unico gruppo: le prime 5 classificate con Premi in natura

SM35 – SM40 – SM45 – SM50 – SM55 – SM60: i primi 10 classificati di ogni categoria con Premi in natura

SF35 – SF40 – SF45 – SF50 – SF55: le prime 5 classificate di ogni categoria con Premi in natura

SM65 – SM70 – SM75 e oltre: i primi 5 classificati di ogni categoria con Premi in natura

SF60 – SF65e oltre: le prime 3 classificate di ogni categoria con Premi in natura

 

SOCIETA’

Le prime cinque società con il maggior numero di atleti giunti al traguardo (maschili + femminili) e saranno premiate con:

1. TROFEO in legno artigianale realizzato a mano Rimborso spese di € 300,00 (euro-trecento/00)

2. TROFEO in legno artigianale realizzato a mano Rimborso spese di € 200,00 (euro-duecento/00)

3. TROFEO in legno artigianale realizzato a mano Rimborso spese di € 100,00 (euro-cento/00)

4. TROFEO in legno artigianale realizzato a mano Rimborso spese di € 70,00 (euro-settanta/00)

5. TROFEO in legno artigianale realizzato a mano Rimborso spese di € 50,00 (euro-cinquanta/00)

REGOLE di PREMIAZIONE

I premi non sono cumulabili. I premi non ritirati dovranno essere richiesti al C.O. entro il giorno 10 maggio 2020 per mail a podisticaparabita@gmail.com e saranno rimessi a domicilio a spese della persona premiata, e il C.O. non sarà responsabile d’eventuali premi avariati. I rimborsi saranno accreditati alle società premiate tramite bonifico bancario entro e non oltre il 31 marzo 2021.

RECLAMI

Eventuali reclami dovranno essere presentati nel rispetto delle norme della FIDAL e del R.T.I.

AVVERTENZE FINALI

Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi che riterrà opportuni per una migliore organizzazione della gara, dopo averne dato comunicazione e ottenuto approvazione dalla FIDAL. Per quanto non previsto dal presente regolamento, valgono le norme tecnico statutarie della FIDAL e del G.G.G. Il Gruppo Giudici di Gara potrà squalificare gli atleti che usufruiranno di ciclisti, moto e pace-maker non autorizzati dal Comitato Organizzatore e coloro che non transiteranno dai punti di rilevazione dislocati sul percorso. Eventuali modifiche a servizi, luoghi e orari saranno opportunamente comunicate agli atleti iscritti oppure saranno riportate sul sito internet www.podisticaparabita.it inoltre la documentazione contenente le informazioni essenziali per prendere parte alla gara sarà consegnata dall’organizzazione unitamente al pettorale.