Comunicato Stampa

Un appuntamento classico del podismo regionale. Domenica 20 ottobre torna la Maratonina Salento D’Amare – Memorial Pippi Leopizzi, gara nazionale di 21 km aperta ai tesserati Fidal nelle categorie: Juniores, Promesse, Seniores, Amatori, Master. La Podistica Parabita, in un delicato periodo di ristrettezza economica, con il pensiero rivolto a Pippi Leopizzi, “storico” tesserato della Podistica Parabita, prematuramente venuto a mancare pochi mesi fa, ha voluto dare continuità ad una manifestazione che ogni anno chiama a raccolta un numero incredibile di appassionati del podismo, non solo a livello regionale. Novità importante di questa nuova edizione, il percorso modificato rispetto al passato. La gara si svolgerà in due giri nei centri abitati di Parabita e Matino, con partenza e arrivo fissati nei pressi del Parco Comunale di Parabita. Dovrebbero prendere parte all’attesa gara parabitana circa 600 atleti, alcuni provenienti dalla Calabria e dalla Basilicata. Raduno degli iscritti e della giuria alle 8,00, partenza alle 9,00. La Maratonina Salento D’Amare, tra l’altro, sarà valida quale terza prova combinata del circuito “Nel cuore del Salento”. Un progetto con finalità sportive e sociali che coinvolge una gruppo di società, nei due precedenti appuntamenti di Ostuni e Muro Leccese è stato registrato un ottimo successo, di iscritti e di pubblico. Le tappe conclusive di “Nel cuore del Salento” si correranno a Collepasso (10 novembre), a Corigliano D’Otranto (1 dicembre). Aspettando la maratonina, il pomeriggio di sabato 19 ottobre (start ore 17,00), sarà riservato alle categorie giovanili, con una gara provinciale di corsa su strada.