In onore di un uomo speciale

Era la fine degli anni ‘70 con l’inizio degli anni ’80, quando a Parabita un uomo di nome “Pippi Leopizzi” decise che la domenica mattina doveva essere dedicata alla corsa. Un uomo semplice, con il sorriso sempre sulla labbra, il quale cercò di coinvolgere amici e parenti. Ogni domenica l’appuntamento era in via Don Sturzo, vicino casa di Pippi, e in poco tempo il gruppo diventò numeroso. Così è nato il gruppo dei podisti a Parabita. Cinque mesi fa, l’amico Pippi ci ha lasciato. Noi, nell’ultima assemblea sociale, abbiamo deciso di intitolare la sede sociale “Circolo Pippi Leopizzi” in onore di colui che è stato il nostro promotore. Oggi alle ore 19 si è svolta la cerimonia ufficiale con la benedizione della targa da parte di Don Angelo, alla presenza dei familiari, del primo cittadino Alfredo Cacciapaglia e dei soci. Sono stati momenti emozionanti, in cui tutti hanno ricordato un uomo che con la sua semplicità e bontà ha contribuito a far crescere il tessuto sociale di una comunità trasmettendo valori di amicizia sempre più rari nella società di oggi.